Toleman Hart TG 184 F1 1984 Ayrton Senna 1:18

131,11 €

540841899

Nuovo prodotto

disponibile

  • Ayrton Senna Official
  • Toleman Hart
  • Vettura esordio F1
  • Ruote Sterzanti
  • Edizione Limitata autorizzata dalla fondazione Ayrton Senna

Toleman  Hart TG 184 F1 1984 Ayrton Senna 1:18 (Minichamps 540841819)

La Toleman TG184 è una vettura da competizione realizzata dal team britannico Toleman per sostituire la predecessore Toleman TG183B che aveva corso le prime quattro gare

della stagione 1984.

Progettata da Rory Byrne e Pat Symonds, l'auto era dotata di un telaio monoscocca in fibra di carbonio sostanzialmente uguale a quello della TG183B.

Le sospensioni, in configurazione pull-rod, erano dotate di ammortizzatori con molle elicoidali in entrambe le sezioni, mentre il propulsore equipaggiato era un Hart 415T gestito

da un cambio Hewland a cinque marce manuale.

Assai riviste rispetto alla vettura precedente erano l'aerodinamica anteriore e la configurazione aerodinamica, con i radiatori non più nella parte anteriore della vettura ma nelle fiancate.

Nel 1984, la Toleman sostituì entrambi i piloti, ingaggiando l'ex campione mondiale di motociclismo Johnny Cecotto e l'esordiente Ayrton Senna.

La vettura esordì al Gran Premio di Francia 1984, sostituendo la Toleman TG183B che corse le prime quattro gare della stagione (Brasile, SudAfrica, Belgio e San Marino).

Nonostante un motore ad elevati consumi e potenza limitata, Senna riuscì a compiere un'impresa a Monaco: partito 13°, il pilota brasiliano riuscì a portarsi in 2ª posizione grazie

anche alla copiosa pioggia che aveva caratterizzato la gara, andando addirittura a insidiare la testa della corsa occupata da Alain Prost.

Ma al 31º giro il direttore di gara Jacky Ickx decise di interruppere la gara assegnando la metà del punteggio previsto in quanto non furono compiuti i 3/4 della gara.

A questa decisione seguirono alcuni strascichi polemici dato che Ickx, all'epoca pilota Porsche nel Mondiale Endurance, fu accusato di aver favorito Prost in quanto era pilota della

McLaren motorizzata proprio dal motorista tedesco.

Altre prestazioni di rilievo furono i due terzi posti (sempre marcati da Senna) a Brands Hatch e ad Estoril.

Unico fatto nero della stagione per la Toleman fu il grave infortunio alle gambe subito da Cecotto a Brands Hatch.

Al posto del pilota venezuelano corse Stefan Johansson.

Invece Pierluigi Martini sostituì Senna in occasione del solo Gran Premio d'Italia (mancando la qualificazione) dopo che la Lotus annunciò l'ingaggio del pilota brasiliano per il

1985.

A fine campionato la Toleman si classificò 7° in campionato con 16 punti.

Modello commemorativo uscito nel quindicinale della morte di Ayrton Senna rappresenta la Toleman-Hart TG184 vettura con la quale Ayrton esordì in F1.

Bellissima ed introvabile

Produttore Minichamps
Scala 1:18
Tipologia F1
Colore Bianco - Rosso Blu
Anno 1984
Casa Costruttrice Toleman Hart
Pilota Ayrton Senna
Numerazione #19
Gara Stagione F1 1984
Materiale Metallo senza aperture
Contenitore Scatola Antirottura

articoli Correlati