Mclaren Honda MP4/5B F1 1990 Japanese Gp Ayrton Senna 1:43

99,95 €

547904527

Nuovo prodotto

Disponibile

  • Edizione Limitata
  • Decals Marlboro Incluse
  • Scatola Vetrina
  • Bellissima
  • Da Collezione

Mclaren Honda MP4/5B F1 1990 Japanese Gp Ayrton Senna 1:43 (Minichamps 540904527)

Nella stagione 1990 presentò al via la sua MP4/5B del modello precedente del 1989

La McLaren tentò di riconfermare il doppio titolo iridato.

Quell'anno le vetture saranno condotte sempre da Senna con il numero classico della Ferrari 27, ma non più da Prost che, dopo la vittoria nel mondiale, decise si accasarsi alla

Ferrari, perciò ci fu un vero e proprio scambio di piloti e numeri con la scuderia di Maranello, e così a guidare la seconda delle McLaren fu l'austriaco Gerhard Berger.

Come si intuisce dalla sigla, la vettura non era altro che una MP4/5 leggermente rivista, soprattutto per i nuovi regolamenti che andavano a modificare alcuni dettagli delle

vetture, come la posizione dei serbatoi nella stessa.

Inoltre, la vettura doveva essere adattata alla stazza di Berger, molto alto, perciò anche la presa d'aria sopra la testa del pilota venne diminuita ed alzata.

Particolare l'estrattore posteriore a cinque uscite, che prese il posto dell'estrattore più convenzionale adottato nella versione 1989.

Questa Nuova vettura permise alla McLaren di riconfermarsi ai vertici di entrambe le classifiche.

Il nuovo avversario era la Ferrari, che con la sua Ferrari 641 F1 era tornata competitiva ai massimi livelli, guidata da Alain Prost e dall'inglese Nigel Mansell.

La Ferrari sembrava la vettura più competitiva, ma Senna riuscì comunque a trionfare nel mondiale, vincendo il suo secondo titolo.

La McLaren, anche grazie a Berger, vinse il titolo Costruttori. La squadra inglese ha vinto, così, ben 5 titoli iridati squadre dal 1984 al 1990.

Il Gran Premio del Giappone 1990 si svolse il 21 ottobre 1990 al circuito di Suzuka.

La gara è stata vinta da Nelson Piquet su Benetton e ha visto la conquista del secondo titolo mondiale piloti da parte di Ayrton Senna, dopo che il brasiliano era stato coinvolto in

un controverso incidente con il rivale Alain Prost, compensando la scorrettezza sulla stessa pista dell'anno precedente.

Incluse ci sono le decals Marlboro da mettere sul modellino per renderlo ancora più fedele alla vettura che vinse quel giorno.

Bellissima ed in edizione limitata.

Produttore Minichamps
Tipologia F1
Colore Bianco - Rosso Marlboro
Anno 1990
Edizione Limitata SI
Casa Costruttrice Mclaren-Honda
Pilota Ayrton Senna
Numerazione #27
Gara Gran Premio di Giappone 1990
Materiale Resina Senza Parti Apribili
Contenitore Scatola Vetrina

articoli Correlati