Ferrari 250 GT0 1962 Yellow 1 :18

368,81 €

CMC 153

Nuovo prodotto

Questo prodotto non è più disponibile

Contattaci

  • Capolavoro indiscusso di CMC
  • Replica maniacale dell'auto vera
  • 1.841 parti singole  di cui 1.215 in metallo
  • Dettagli incredibili
  • Una pietra miliare nella storia dell'automobile

FERRARI 250 GT0 1962 Yellow 1:18 (CMC 153) 

All'inizio degli anni sessanta, dopo una decina di anni vissuti al top, la Ferrari viveva un momento di declino nell'attività agonistica

ed in quella privata del suo fondatore Enzo Ferrari.

La tensione era alle stelle ogni giorno e raggiunse livelli estremi nel marzo 1961 quando la rivale inglese Jaguar presenta una nuova

auto al Salone di Ginevra: la E- Type Coupè. 

Enzo Ferrari diede incarico a Giotto Bizzarrini di progettare una nuova vettura di classe GT.

Il progetto partì dal valido modello 250GT / SWB dimostratosi valido contro test severi.

Le principali modifiche che ne seguirono riguardarono l'asse posteriore, l'aerodinamica del corpo e il centro di gravità.

L'auto ottenne l'omologazione con la nuova denominazione di 250 GTO, dove "O" sta per la parola italiana "omologata"

Un azzardata osservazione fatta al costruttore da parte del team tecnico che riguardava la vita privata del Drake,

sfociò in un "colpo di stato" contro Enzo Ferrari in seguito al quale diversi tecnici, incluso Bizzarrini, dovettero lasciare l'azienda.

Gli succedette Mauro Foghieri, che si mise a lavorare insieme al carrozziere Sergio Scaglietti e completò il progetto di sviluppo.

La GTO vantava una linea straordinariamente bella, e fu presentata alla stampa internazionale a Maranello nel febbraio 1962.

Il successivo e naturale passo fù il debutto in regata della GTO alla 12 Ore di Sebring del 1962 negli Stati Uniti con un secondo 

posto con la sua coppia di piloti Phil Hill e Olivier Gendebien.

La Ferrari vinse il campionato costruttori nel 1962, 1963 e 1964 consecutivamente.

CMC celebra una delle auto più iconiche della storia del'automobilismo con quattro colori: Grigio, Blu, Giallo ed ovviamente Rosso.

DESCRIZIONE DEL MODELLO

Modello costruito a mano con guida a sinistra, costruito da 1.841 parti singole, di cui 1.215 in metallo

Riproduzione autentica su scala dell'autentica carrozzeria personalizzata dal noto carrozziere Sergio Scaglietti

Frontale elegantemente replicato con coperture rimovibili delle tre prese d'aria

  • un bocchettone del carburante sotto il lato destro del lunotto posteriore con un tappo apribile
  • Tergicristalli intricati con lame in vera gomma
  • Cofano motore funzionale, dotato di asta di supporto
  • serrature funzionali per il rilascio rapido e cinture e fibbie in pelle per un fissaggio sicuro
  • Porte apribili con finestrini scorrevoli
  • Il coperchio del bagagliaio ha un'asta di supporto e si apre per rivelare una ruota di scorta
  • Riempimento del serbatoio del carburante posteriore con un cappuccio apribile
  • Ruote perfettamente cablate con bordo in lega leggera, raggi e nipples in acciaio inox
  • Svitare i dadi di bloccaggio centrale Borrani (con filettature laterali e sinistre laterali) per rimuovere le ruote
  • Motore a V di 12 cilindri altamente dettagliato, completo di tutti gli aggregati, tubi e cavi
  • Replica meticolosa degli interni e dei suoi accessori da gara, come roll-bar e cinture di sicurezza. 
  • Sedili rivestiti in vere coperture tessili con finiture in pelle
  • Cruscotto ben integrato con una gamma completa di strumenti e controlli su una superficie di verniciatura a rughe
  • Sotto scocca elaborato che rivela sospensioni anteriori e posteriori autenticamente replicate
  • serbatoio dell'olio per la lubrificazione a carter secco e serbatoio del carburante (tutto in acciaio inossidabile)

Particolarità: 3 coperchi bloccabili per prese d'aria supplementari sopra la griglia del radiatore, anch'esse rimovibili se necessario.

Produttore CMC Modelcars
Scala 1:18
Tipologia Gran Turismo
Colore Giallo
Anno 1962
Casa Costruttrice Ferrari
Materiale Die Cast con Aperture

articoli Correlati