Autobianchi A112 Abarth 1980 Red 1:18

49,95 €

1803802

Nuovo prodotto

disponibile

  • Solido
  • Bellissima
  • Edizione Limitata
  • Portiere apribili
  • Modello Nuovo

Autobianchi A112 Abarth 1980 Red 1:18 (Solido 

L'Autobianchi A112 Abarth è una utilitaria sportiva prodotta dalla Autobianchi, in collaborazione con Abarth, in sette serie successive, dal 1971 al 1985.

Con il successo dell'Autobianchi A112 il gruppo Fiat aveva assestato un duro colpo alla supremazia della Innocenti Mini nel ricco segmento di mercato delle piccole automobili di

lusso destinate ai giovani ed all'utenza femminile.

In particolare quest'ultima aveva apprezzato il nuovo modello Autobianchi per la facilità di guida, l'eleganza delle finiture e la versatilità d'uso, anche determinata dal portellone posteriore.

Dopo aver verificato l'impossibilità di proporre un nuovo modello in tempi brevi, la Innocenti corse immediatamente ai ripari presentando il modello "Mini Cooper MK3", che si

rivolgeva ad una clientela prettamente maschile, disposta a sopportare un rilevante aumento di spesa pur di sfoggiare una prestigiosa immagine sportiva.

L'idea per fronteggiare la "Mini Cooper" fu concretizzata dall'opera di Carlo Abarth che, in occasione del "Saloncino dell'auto sportiva" del 1970, aveva realizzato un prototipo su

base "A112" espressamente pensato per le corse, con distribuzione a testa radiale, potenza di 107 CV e velocità di punta oltre i 180 km/h ottenendo il corale consenso della stampa specializzata.

Fu prodotta in numerose serie ed aggiornata in continuazione

Solido ci propone per la prima volta in scala 1:18 la 5ª serie (1979-1982)

Il processo di "civilizzazione", iniziato con la 4ª serie, si fece ancora più netto e venne simbolicamente sottolineato dalla scomparsa sulle fiancate degli scorpioni Abarth.

Tutti gli aggiornamenti della 5ª serie, presentata nel luglio 1979, furono tesi al miglioramento del comfort di guida, trascurando ogni innovazione sportiva o incremento di potenza.

A parte qualche ritocco all'estetica, le innovazioni più importanti riguardarono l'adozione del cambio a 5 marce e dell'accensione elettronica.

La dotazione di serie divenne particolarmente ricca, comprendente le luci di retronebbia, lo specchietto esterno regolabile dall'interno, il lunotto termico, i vetri atermici, il tergilunotto ed il sedile posteriore sdoppiato.

La vettura veniva offerta nelle tonalità monocolori rosso corsa, rosso attinia, blu Lancia, bianco Saratoga, amaranto ardenzia, nero, beige Marocco e grigio chiaro o scuro metallizzati, al prezzo base di ₤ 5.469.000.

Solido presenta questa novità in scala 1:18 in metallo con aperture e ruote sterzanti

Produttore Solido
Tipologia Auto Sportiva
Colore Rosso
Anno 1980
Casa Costruttrice Autobianchi
Materiale Die Cast con Aperture
Contenitore Scatola Vetrina

articoli Correlati