formula-1-scala-1-18

McLaren Mercedes MCL35 F1 2020 Austrian GP Carlos Sainz 1:18

169,95 €
Tasse incluse
  • Novità 2020
  • Minichamps 
  • #55 Carlos Sainz
  • F1 2020
  • Edizione Limitata 504pz
Quantità
Ultimi articoli in magazzino

McLaren Mercedes MCL35 F1 2020 Austrian GP Carlos Sainz 1:18 (Minichamps 530201955)

La McLaren MCL35 è una monoposto di Formula 1, costruita dalla casa automobilistica inglese McLaren per partecipare al campionato mondiale di Formula 1 2020.

La MCL35 conferma i colori della precedente MCL34, rendendoli però maggiormente opachi e modificandone la disposizione: il blu è presente in corrispondenza delle pance e

della parte superiore della monoposto, a partire dall'airscope, mentre lo storico papaya di casa McLaren rimane la tinta principale ed è maggiormente presente sulla parte

posteriore. Con tali dettagli, la MCL35 si sarebbe dovuta presentare al via del campionato, il 15 marzo 2020 a Melbourne.

Tuttavia, con la sopraggiunta pandemia di COVID-19 che annulla la tappa australiana e posticipa l'inizio della stagione, e soprattutto alla luce delle crescenti proteste razziali,

la scuderia decide di aggiornare la livrea della MCL35.

Presentata nel luglio 2020, pochi giorni prima del nuovo via alla stagione, ora calendarizzato per Spielberg, la nuova livrea si rifà grossomodo alla precedente, ma ora mostra

alcuni nuovi dettagli arcobaleno sulle pance e sul cofano motore.

Dal Gran Premio di Silverstone appare inoltre il marchio Gulf sul retrotreno, a seguito dell'accordo di sponsorizzazione con il marchio petrolifero questo sebbene il fornitore di

carburanti della monoposto sia la BP

La vettura si dimostra subito competitiva, permettendo a Lando Norris di qualificarsi in quarta posizione per il Gran Premio d'Austria, poi divenuta terza per una penalità a

Lewis Hamilton.

Si tratta della miglior posizione in griglia per una McLaren dal 2016.

In gara Hamilton viene penalizzato nuovamente, Norris arriva quindi terzo e conquista il suo primo podio in Formula 1, oltre al suo primo giro veloce.

Carlos Sainz Jr. completa la giornata con un quinto posto.

Lo spagnolo si qualifica terzo nel successivo Gran Premio di Stiria.

In gara conclude solo nono, ma fa segnare il nuovo record della pista, mentre Norris sorpassa entrambe le Racing Point nell'ultimo giro e arriva quinto.

In Ungheria la squadra ottiene un solo punto con Sainz, mentre a Silverstone Norris taglia il traguardo in una buona quinta posizione.

Sainz, invece, fora una gomma mentre si trova al quarto posto, venendo classificato tredicesimo.

La settimana seguente nel Gran Premio del 70º anniversario, la McLaren risulta meno competitiva, strappando solo un nono posto con Norris.

Al Gran Premio di Spagna il team ottiene altri punti, con Sainz e Norris che chiudono rispettivamente sesto e decimo, mentre in Belgio è solo Norris a far segnare punti,

arrivando settimo.

Sainz, intanto, non riesce nemmeno a prendere parte alla gara per problemi alla power unit.

Partiti terzo e sesto al Gran Premio d'Italia, Sainz e Norris si portarono in seconda e terza posizione nella prima parte di gara.

Tuttavia, le bandiere gialle e rosse provocate da Kevin Magnussen e Charles Leclerc fanno perdere ad entrambi diverse posizioni.

Norris risalirà fino alla quarta posizione, mentre Sainz arriva persino vicino alla vittoria della gara, non riuscendo però a sorpassare Pierre Gasly negli ultimi giri.

Il Gran Premio di Toscana vede Sainz ritirarsi per un contatto con Antonio Giovinazzi e Norris concludere al sesto posto.

Dopo questa gara, la McLaren ha superato i 100 punti in classifica costruttori, e ha dunque molti più punti di quelli che aveva dopo lo stesso numero di gare nel 2019.

Dopo un anonimo Gran Premio di Russia, unica gara della stagione in cui la scuderia non ottiene punti, la McLaren si riscatta parzialmente nel Gran Premio dell'Eifel grazie al

quinto posto di Sainz.

Tuttavia Norris, mentre si trova in terza posizione, ha dei problemi sul propulsore Renault che lo costringono prima a cedere diverse posizioni e poi al definitivo ritiro.

La McLaren perde così il terzo posto in classifica costruttori a favore della Racing Point.

Entrambi i piloti partono bene in Portogallo;

Sainz partito settimo, si porta in testa tra il secondo e il quinto giro, salvo poi finire sesto, mentre la gara di Norris è rovinata da un contatto con Lance Stroll. Il britannico

non va oltre il 13º posto.

Altri punti arrivano nel Gran Premio dell'Emilia Romagna, con Sainz che arriva settimo e Norris ottavo.

In Turchia Sainz rimonta dalla quindicesima alla quinta posizione, mentre Norris, ottavo, centra il giro veloce.

Dopo questa gara, la McLaren ha totalizzato 149 punti, più che nell'intero 2019.

Nonostante una qualifica non ottima, il Gran Premio del Bahrain vede Norris e Sainz tagliare il traguardo in quarta e quinta posizione. Un ulteriore quarto posto arriva con

Sainz al Gran Premio di Sakhir, con Norris decimo sotto la bandiera a scacchi.

Grazie al sesto e al quinto posto ottenuti da Sainz e Norris nel Gran Premio di Abu Dhabi e al contemporaneo ritiro di Sergio Pérez, la McLaren conclude il mondiale con 202

punti in terza posizione, miglior risultato dal 2012.

La MCL35 è stata raramente la terza vettura più veloce, infatti la Racing Point RP20 sarebbe in realtà arrivata terza nei costruttori, ma ha dovuto scontare 15 punti di

penalità.

Anche la Renault R.S.20 si è dimostrata spesso più veloce della McLaren, il cui punto di forza è stata soprattutto la costanza dei piloti nell'ottenere piazzamenti di rilievo.

Edizione limitata in scala 1:18 prodotta da Minichamps della vettura McLaren Mercedes MCL35 F1 2020 Austrian GP Carlos Sainz 1:18

530201955
1 Articolo

Scheda tecnica

Produttore
Minichamps
Scala
1:18
Tipologia
F1
Colore
Orange
Anno
2020
Casa Costruttrice
McLaren Mercedes
Pilota
Carlos Sainz
Numerazione
#55
Gara
2020 Austrian GP
Materiale
Die Cast senza aperture
Contenitore
Scatola Vetrina

Prodotti nella stessa categoria

149,95 €
Qualità Minichamps Edizione limitata  #77 Valtteri Bottas Stagione F1 2019 Sold Out produttore
Toleman Hart TG 184 F1 1984 Ayrton Senna Monaco GP 1:18
  • Non disponibile

159,95 €
Ayrton Senna Official Toleman Hart Vettura esordio F1 Ruote Sterzanti Edizione Limitata autorizzata dalla fondazione Ayrton Senna

219,95 €
Edizione Limitata Stagione di Formula 1 1982 John Player Team Lotus Vittoria GP Austria #11 Elio De Angelis

159,95 €
Qualità Minichamps Edizione limitata  #46 Valentino Rossi  Ride Swap Valencia 2019 Sold Out produttore